Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia  su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Sindaci vs. Imu: battaglia già persa
di Stefania Zaccaria

Enti locali. Fiscalità: la rivoluzione fra proteste e malumori.
Il gettito a Roma. Quanto versato in più rate dai cittadini viene direttamente incassato dal Governo centrale, che poi trasferirà solo parte del ricavato alle amministrazioni locali.
La provocazione. Da più parti si chiede di tagliare sprechi e privilegi della Casta (ridimensionando per esempio i rimborsi elettorali), prima di intervenire sulle tasche dei contribuenti.

Tags: Enti Locali, Imu, Agenzia Delle Entrate



PALERMO - La novità Imu ha lanciato i Comuni italiani, e in particolare quelli siciliani, nella più totale confusione: come avevamo preannunciato qualche settimana fa, infatti, molti sono i punti non ancora chiari e, considerato anche il momento delicato che tutta la Penisola sta vivendo, cresce la contrapposizione a tale tributo: non solo fra i cittadini ma anche a livello istituzionale.
Le amministrazioni siciliane poco hanno gradito tale imposta: in prima linea nella battaglia si è schierato il primo cittadino di Agrigento, Marco Zambuto - che ha scritto una lettera al presidente del Consiglio Mario Monti - ma molti altri suoi colleghi si sono detti nettamente contrari all’Imu. E mentre qualcuno invita alla “disobbedienza civile”, altri tentano di raffreddare i bollenti spiriti temendo ripercussioni negative sui Comuni. (continua)

Articolo pubblicato il 03 maggio 2012 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus